Pasta tricolore

By 16 Febbraio 2021Ricette

di Alessandro P.

Ingredienti:

 

500 gr. di pasta caserecce

500 gr. di gamberetti

4 cucchiai di straccetti di zucchine

10 pomodori ciliegino

2 spicchi di aglio

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 peperoncino fresco

Sale q.b.

1 mazzetto di prezzemolo

Preparazione:

 

In una padella antiaderente, versare un filo di olio, aggiungere l’aglio e il peperoncino a pezzetti. Soffriggere il tutto per qualche minuto.

Tagliare il pomodorini in quattro pezzi, aggiungerli al soffritto e farli scottare per 10 minuti. Aggiungere il pesto di zucchine e aggiustare con il sale. Aggiungere i gamberetti e continuare la cottura per altri cinque minuti, spegnere e lasciare riposare.

A parte, in una pentola colma di acqua, versare due cucchiai di sale e portarla a ebollizione, aggiungere la pasta e scolarla quando sarà al dente. Tenere a parte ½ bicchiere di acqua di cottura. Versare la pasta nella padella del sugo, allungare con l’acqua per non bruciare il tutto e, una volta amalgamato il tutto, cospargere di prezzemolo tagliato sottile.

Questa ricetta è stata ideata dalla redazione di Cucinare al Fresco

Cucinare al fresco è un’iniziativa nata con lo scopo di portare #fuori una delle attività che #dentro viene fatta più spesso: cucinare.

Il sapere delle persone detenute, che da nord a sud descrivono le ricette della loro terra, viene portato all’esterno grazie ad un gruppo di volontari che periodicamente realizzano un magazine, simpaticamente titolato “Cucinare al fresco, acquistabile anche online!

Una raccolta di ricette frutto di incontro fra culture e nazionalità, sperimentazione e tradizione che trasforma la quotidiana abitudine della preparazione del pasto in un momento stimolante, creativo e, perché no, anche ludico.
È uno strumento che avvicina chi sta fuori a chi sta dentro, facendo conoscere realtà e persone attraverso un tema che coinvolge quotidianamente ognuno di noi: il cibo.